Rilasciato il codice di Ubuntu Brainstorm… Community cercasi

22 03 2008

Ho appena scoperto che il codice sorgente di Ubuntu Brainstorm è disponibile all’indirizzo https://code.launchpad.net/~ubuntu-qa-website-devel/ubuntu-qa-website/trunk. Volevo esporvi alcune mie considerazioni a riguardo di un suo possibile utilizzo.

brainstorm.jpg

Il blog si è trasferito su www.blog.tugulab.org

Questo strumento potrebbe essere utilizzato da molti progetti che voglio avere uno scambio di informazioni/idee maggiori con la propria comunità di utenti. Proprio come sta facendo ora Ubuntu. Imaginatevi se ogni progetto/azienda fosse aperta a tal punto.
Potrebbe essere creata una community di sviluppo e promozione di Brainstorm, come quelle che rotano attorno a progetti come Joomla, WordPress, PhpBB, etc.
Si potrebbe arrivare al punto, come per i progetti prima citati, sia possibile una facile installazione sul proprio dominio. In questo modo ci sarebbero anche molti sviluppatori in più e si potrebbe rendere il suddetto software adatto a diversi ambiti di utilizzo.
Ultima fantasticheria è che potrebbe venire integrato in progetti come Lunchpad creando brainstorm per ogni progetto, oppure metaraccoglitori di idee.

Voglio solo ricordare che Brainstorm non è solo uno strumento per inviare le proprie idee. Ma si possono tenere sott’occhio quello che gli utenti vogliono prioritariamente e quindi tenere un migliore conto delle priorità di sviluppo. Ottime le funzionalità in cui vengono segnate le idee implementate e segnalate le informazioni di sviluppo, o considerazioni, a riguardo della propria proposta. Insomma un *ottimo* strumento di dialogo sviluppatori-utenti.

Mi piacerebbe capire se ci sia qualcuno che stia lavorando in questa direzione, per poter rendere questo strumento utilizzabile nel web di tutti i giorni, o se le intenzioni sono quelle di lasciarlo solo per il progetto attuale.

Il blog si è trasferito su www.blog.tugulab.org

Annunci

Azioni

Information

2 responses

22 03 2008
Giovanni

Ciao,
Il codice che c’è nella pagina non è un vero e proprio “programma” a sé stante (come WordPress, Joomla, etc.), è un modulo per drupal, quindi per avere brainstorm (anche se a quanto pare il nome Ubuntu Quality Assurance Website) correttamente installato e funzionante, basta installare il modulo all’interno di drupal. Questo, secondo me, aiuta molto a sviluppare ed ampliare il codice, visto che non è una cosa “completamente” nuova.
Sinceramente non l’ho ancora provato, ma credo che in futuro lo proverò.
Ottima segnalazione, comunque!

18 10 2012
yahoo messenger latest

I just love keeping up with these posts! It just adds something to my day.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: